Voglio farti innamorare della tua pelle!

Oggi non ti parlo come azienda, oggi ti parlo come professionista del beauty. Non me ne vogliano i maschietti, se questo post sarà principalmente al femminile, ma proviene da qualcosa di molto personale ed è questo l’unico motivo per cui ho deciso di non modificarlo.

Decidere di avere un brand, di iniziare quel lungo percorso che significa diventare imprenditore, significa mettere in gioco un’intera esistenza, almeno per chi lo fa per le ragioni giuste.

Ne parlavo non troppo tempo fa con un’amica: la motivazione che ti spinge a fare qualcosa è ciò che alla lunga fa la differenza.

Quando la motivazione nasce dal cuore, ogni gesto si esplica in un modo completamente diverso e il risultato non può che essere pieno d’amore.

Forse non tutti sanno che, quando si crea un brand, ci si deve chiedere a quali persone ci si vorrà rivolgere, quali persone si vuole attrarre, che caratteristiche hanno: lavoro, età, provenienza, istruzione ecc Il cosiddetto Target, le Personas. Non è un processo semplice, e si concretizza nel tempo, interagendo con i clienti, con la community che si crea, passo dopo passo, ogni giorno.

Io sapevo già quali erano le mie Personas. Io vi conoscevo già! Perché in tutti questi anni di make up e consulenze skincare, vi siete aperte con me: mi avete confidato i dubbi, le incertezze, ci siamo scambiate consigli, confessate le pippe mentali più assurde. Sapevo già che avrei attratto donne con un rapporto un po’ conflittuale con la propria pelle, desiderose di riscattarsi, donne appassionate di skincare, sempre alla ricerca di qualcosa di nuovo e innovativo, così come sapevo che a fare da zoccolo duro, ci sarebbero state le mie clienti più affezionate, quelle che avrebbero scelto Lizzie perché è una mia creatura, per supportarmi, perché credono in me.

Ho pensato e ripensato a queste donne e ho visto la me di 17 anni fa, in eterno conflitto con me stessa, spesso triste e che si sentiva sola. Ho ripensato ai giorni in cui mi guardavo allo specchio e non mi piacevo, in cui il più bel trucco non era in grado di portarmi un sorriso. Con un corpo che cambiava e buttava all’aria tutti i sacrifici fatti, un senso d’impotenza e la voglia di fermare quel treno e scendere.

Ho vissuto momenti difficili, come spesso succede a quell’età, e mi sono rifugiata nel beauty, nel make up, nei vestiti, gli accessori… ricordo che facevo così tanti shampoo che nonna mi urlava che prima o poi mi sarebbero caduti i capelli!

Di cosa aveva bisogno la me di allora? Probabilmente non di tutto questo, eppure nel beauty, nella cosmesi, nella cura verso me stessa ho ritrovato il piacere di scoprirmi, di sentirmi bella, la forza di andare avanti, combattere, scoprire me stessa e il mondo che mi circondava.

Ecco perché quando ci incontriamo nell’intimità del mio studio, quando mi scrivete qualcosa di personale nei messaggi, io sono sempre lì, attenta più che posso e pronta ad allungare la mia mano verso ognuna di voi. Perché so come ci si sente a guardarsi allo specchio e non sentirsi abbastanza.

Il mio lavoro, il mio brand, nascono per questo, nascono da esperienze di vita vissuta, dal desiderio di far riscoprire ad ogni donna il piacere di guardarsi allo specchio anche senza trucco, di innamorarsi di nuovo del proprio sguardo anche se è senza mascara, delle proprie labbra anche senza rossetto, soprattutto innamorarsi della propria pelle anche senza il fondotinta.
Tornare a prendersi cura di se stesse per l’amore che ci dobbiamo e non per compiacere gli altri.

Tutto questo l’ho tradotto in 10 comandamenti per la mia vita, che oggi voglio condividere con voi, il mio target, le mie clienti, le mie amiche, le mie sostenitrici, con la speranza che, qualora siate in un momento difficile, possano esservi da sprono e supporto, verso una vita piena, felice e soddisfacente.

  • Sii sempre gentile e delicata: cammina in punta di piedi nella vita degli altri ma soprattutto nella tua!
  • Liberati di ciò che non ti fa stare bene, delle persone che oscurano le tue giornate.
  • Accetta le persone per quelle che sono, cerca in loro il positivo senza rinnegare il negativo.
  • Prenditi cura di te, ogni giorno, con costanza, amore e un pizzico di pazzia.
  • Lasciati sorprendere da tutto ciò che è intorno a te: le luci, i colori, la natura, gli odori, l’amore, le persone.
  • Dedicati con passione e impegno ad ogni attività senza paura di sbagliare. Gli errori ci fanno crescere.
  • Non accontentarti, mai, realizza i tuoi sogni: non esiste età per farlo.
  • Non avere fretta! Sii paziente e rispetta i ritmi del tuo corpo e della tua mente.
  • Circondati di anime candide, di cose belle, vivi in un’atmosfera serena e armoniosa e gioisci delle piccole cose.
  • Non metterti a confronto: tu sei unica!

Ecco, questi sono i miei comandamenti, quelli su cui cerco di fondare ogni mia giornata. Spero vi ci rivediate e che riusciate a farli vostri. Sarà un modo per sentirsi ancora più vicine.

Laura

3 pensieri su “Voglio farti innamorare della tua pelle!

  1. Pingback: Madam CJ Walker, storia di una "nata libera" | #PERSONAGGIcosmetici | Laura Portomeo

  2. Mariangela dice:

    Il periodo più delicato è proprio quello dell’adolescenza. Complimenti per la tua forza d animo e il coraggio di esserti messa in gioco. Forza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *